Soluzioni avanzate per l'aspirazione industriale e la depurazione dell'aria

L’amianto (o asbesto) è un materiale fibroso di natura minerale, molto utilizzato in passato sia in edilizia che nell’industria tessile per le sue proprietà termoisolanti e di alta resistenza al fuoco.
Se nel resto d’Europa la correlazione tra l’amianto e l’insorgenza di patologie connesse all’apparato respiratorio era stata studiata e comprovata già negli anni Trenta, in Italia il divieto di produrre ed utilizzare questo materiale è stato sancito solo nel 1992 con la Legge 257.
Oggigiorno, la pericolosità legata all’amianto dipende principalmente dall’eventualità che siano rilasciate fibre aerodisperse in ambiente, a causa dall’intrinseca friabilità del materiale. La facilità con cui vengano inconsapevolmente inalate è assai alta, in quanto basti pensare che una fibra di asbesto è 1.300 volte più sottile di un capello.
Inoltre l’insorgere di patologie, quali l’asbestosi, il mesotelioma ed il carcinoma polmonare, non è esclusivamente legato ad una lunga esposizione alle fibre di amianto, ma è possibile ammalarsi anche se interessati da basse esposizioni.
Il rischio, quindi, non interessa solo i lavoratori che si apprestano alla bonifica, ma anche tutti coloro che risiedono o frequentano ambienti in cui è presente amianto sotto forma di manufatti.
Airum con la sua ampia gamma di aspiratori certificati per l’amianto è in grado di garantirvi la rimozione dell’asbesto in totale sicurezza.

RICHIEDI UN PREVENTIVO:
info@airum.com (+39) 051 6025072